An Editor of Medieval Music Looks Backwards... and Forwards. The Critical Edition of Music Written in the Hand of Adémar de Chabannes (989-1034)

James Grier

Abstract


L’edizione della musica trascritta dalla mano di Ademaro di Chabannes andrà a far parte della raccolta dei suoi lavori nella collana Corpus Christianorum Continuatio Mediaevalis, e costituirà il primo caso di musica pubblicata in questa collana. L’edizione è ora in corso di stampa. Più di dieci anni fa, pubblicai una descrizione del progetto nel mio libro The Critical Editing of Music (Cambridge University Press, 1996). Nel contributo qui presentato riprenderò quelle osservazioni, fatte quando l’edizione era in fase di elaborazione, per esaminare quali modifiche teoriche e metodologiche siano necessarie a farle conseguire la sua forma compiuta, e per capire come tali sviluppi possano influire sull’ecdotica del canto piano (l’ambito specifico di Ademaro) e della musica medievale più in generale. Anche se l’edizione si basa su un eccezionale corpus di manoscritti autografi – Ademaro lasciò 451 folia contenenti notazione musicale di suo pugno – il curatore deve mantenere un estremo rigore nei riguardi dei testimoni, per correggere errori di copiatura e di revisione, e per valorizza- re l’uso funzionale che Ademaro fa della notazione musicale, a scopo sia compositivo sia conservativo.

Full Text

PDF PDF (English)


DOI: http://dx.doi.org/10.6092/1826-9001.9.643

Registrazione presso la Cancelleria del Tribunale di Pavia n. 552 del 14 luglio 2000 – ISSN elettronico 1826-9001 | Università degli Studi di Pavia Dipartimento di Musicologia | Pavia University Press

Privacy e cookies