La musica humana e Boezio: ipotesi sulla formazione di un concetto

Donatella Restani

Abstract


Il presente saggio si propone di indagare il concetto di musica humana del quale Boezio annuncia una spiegazione all’inizio del De institutione musica, senza però mai più ritornare sull’argomento nella parte restante dell’opera. Partendo da uno studio sulle premesse di tale concetto nella trattatistica a lui antecedente e proseguendo con un’indagine sui testi eventuali che potevano essere depositati nella mente di Boezio e dei suoi lettori coevi, la posizione mediana della musica humana nell’ambito della tripartizione della musica (mutuata dalle divisiones philosophiae) acquisisce nuovi significati e avvia nuove prospettive di ricerca.

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.6092/1826-9001.7.375

Registrazione presso la Cancelleria del Tribunale di Pavia n. 552 del 14 luglio 2000 – ISSN elettronico 1826-9001 | Università degli Studi di Pavia Dipartimento di Musicologia | Pavia University Press

Privacy e cookies