Analisi della valutazione delle commesse tra Ias 11 ed Oic 23

Catello Staiano, Sabato Montella

Abstract


Il margine discrezionale con l'azienda può classificare i lavori in corso su ordinazione in una categoria o in un altro (infrannual e ultrannual) colpisce il risultato della gestione e delle sue aspettative proprie. Questo lavoro dal profilo giuridico del contratto di lavoro, fa un rapporto tra il principio contabile nazionale e internazionale l'impostazione del processo valutario e la contabilità multi-sfaccettata dei principi unico OIC 23 e IAS 11. Il problema è concepito come contabile da tasso variabile.

 

 

 

 

Il  Margine di discrezionalità CUI con l'azienda puo classificare  I Lavori in Corso su ordinazione in UNA categoria o nell'altra (infrannuali ultrannuali ndr) influenza il risultato di transazione sul mercato Secondo le proprie aspettative. Il PRESENTE Lavoro partendo Dal Profilo Giuridico del Contratto di Appalto, Mette in relazione Internazionale Il Principio Contabile Nazionale ed inquadrando il Processo di VALUTAZIONE e le sfaccettature dei Singoli Principi Contabili OIC 23 e IAS 11. La problematica Contabile e ponderata volo dalla variabile fiscale.


Full Text:

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.13132/2038-5498/2.1.131-240

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Registered by the Cancelleria del Tribunale di Pavia N. 685/2007 R.S.P. – electronic ISSN 2038-5498

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________


Privacy e cookies