L’importanza della comunicazione per i produttori di vino. L’esperienza delle 10 principali family business

Alessandra Gorini - Department of Economics, University of Insubria, Varese, Italy, Patrizia Gazzola - Department of Economics, University of Insubria, Varese, Italy, Stefano Amelio - University of Milano-Bicocca, Enrica Pavione - Department of Economics, University of Insubria, Varese, Italy

Abstract


A fronte di un consumatore sempre più esigente e informato, il mondo del vino, che in Italia rappresenta una realtà di grande rilievo, si trova nella necessità di sviluppare innovative strategie di comunicazione in grado di valorizzare tutti gli elementi che caratterizzano l’esperienza di consumo del prodotto vino. Di qui l’importanza per le imprese di ideare strategie innovative di marketing esperienziale, capaci di creare nuove forme di comunicazione e basate su modelli di consumo condivisi, in cui il brand riesce a incorporare un set di significati molteplici nei quali il consumatore si può rispecchiare. Obiettivo del presente lavoro è identificare i driver della comunicazione oggigiorno più influenti per descrivere e veicolare la qualità del vino (nelle sue diverse accezioni) e gli scenari verso i quali le imprese si stanno muovendo in un contesto competitivo sempre più complesso e spesso di non facile interpretazione. A tale scopo, verranno messi a confronto dieci casi aziendali significativi, selezionati consolidando le informazioni ricavate da uno studio di Mediobanca e Aida e identificando solo le realtà con fatturato annuo superiore a 20 milioni di euro, leader di redditività.


Keywords


vino, comunicazione, marketing esperienziale; family business, heritage

Full Text:

PDF (Italiano)


DOI: http://dx.doi.org/10.13132/2038-5498/12.1.13-26

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Registered by the Cancelleria del Tribunale di Pavia N. 685/2007 R.S.P. – electronic ISSN 2038-5498

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________


Privacy e cookies