Case report: carcinoma anaplastico della tiroide che infiltra la trachea e lo spazio mediastinico

C. E. Falco, Niccolò Mevio, Daniele Benedetto Scelsi, Marco Benazzo

Abstract


Giunge alla nostra osservazione una donna di 64 anni con diagnosi ecografica dal 1999 di gozzo multinodulare, seguita presso la clinica di Chirurgia Toracica per tumefazione in regione cervicale anteriore (VI livello) comparsa da circa 2 mesi è andata progressivamente aumentando di volume. Alla luce dell’esame TC di torace e collo con mezzo di contrasto e dell’esito citologico di carcinoma anaplastico tiroideo, la paziente viene sottoposta a tiroidectomia totale previa sternotomia mediana (con coinvolgimento del cardiochirurgo) per dominare la massa neoplastica che si approfonda in regione retrosternale. Il trattamento delle neoplasie tiroidee in fase avanzata sia con fine terapeutico e palliativo deve infatti tenere conto dell’interessamento delle strutture viciniori con particolare riguardo alle VADS e al mediastino. Tali condizioni possono modificare la scelta terapeutica e richiedere competenze chirurgiche che vanno oltre la normale pratica chirurgica ORL.

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.6092/2039-1404.122.365



ISSN cartaceo: 0390-8283 - ISSN elettronico: 2039-1404 - Periodicità trimestrale - Pubblicato dal 1886 - Registrazione presso la Cancelleria del Tribunale di Pavia
Pavia University Press
Università degli Studi di Pavia - Facoltà di Medicina e Chirurgia - Policlinico "San Matteo"

Privacy e cookies