Alopecia triangolare congenita: descrizione di due casi e revisione della letteratura

Chiara Giorgini, Erika Bonacina, Claudia Pezzini, Camilla Vassallo

Abstract


L’alopecia triangolare congenita (CTA), o alopecia triangolare temporale, è una rara forma di alopecia non cicatriziale del cuoio capelluto. Si tratta di una patologia che interessa fondamentalmente le età pediatriche, senza preferenze di genere (rapporto M:F=1:1), generalmente in modo sporadico (aneddotici i casi famigliari) [1-2]. La CTA si localizza tipicamente a livello temporale, ma in letteratura sono stati segnalati rari casi con localizzazione nucale. L’interessamento è solitamente unilaterale (80%), ma occasionalmente può colpire entrambi i lati (20%) [3]. Si tratta di una patologia benigna che non evolve nel tempo, ma che può associarsi a malattie genetiche o a difetti dello sviluppo psicofisico e dell’organogenesi, che vanno sempre indagati [3-6]. Riportiamo di seguito due casi di alopecia triangolare congenita in due bambini di 6 e 10 anni, in assenza di altre comorbidità.


Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.6092/2039-1404.126.1548



ISSN cartaceo: 0390-8283 - ISSN elettronico: 2039-1404 - Periodicità trimestrale - Pubblicato dal 1886 - Registrazione presso la Cancelleria del Tribunale di Pavia
Pavia University Press
Università degli Studi di Pavia - Facoltà di Medicina e Chirurgia - Policlinico "San Matteo"

Privacy e cookies