Approcci e metodi della valutazione in bambini con Disturbi dello Spettro Autistico

Arianna Borionetti, Federica Peruzzini, Marzia Borgna, Angela Amoruso, Matteo Chiappedi

Abstract


In ambito riabilitativo, la valutazione è un tentativo di risposta a molteplici esigenze: confermare il sospetto diagnostico; definire la gravità dei sintomi e/o dei comportamenti problema; stilare un piano terapeutico; quantificare il livello di disabilità e di conseguenza il livello assistenziale necessario per il soggetto. In linea generale, essa necessita di un intervento d’équipe e di un dialogo costruttivo tra le diverse competenze. In questo lavoro vengono presentati 3 casi clinici di bambini affetti da Disturbi dello Spettro Autistico e viene discussa l’utilità e la necessità d’integrare insieme l’uso di più strumenti e metodi valutativi al fine di meglio definire lo specifico profilo funzionale, per pianificare l’intervento più opportuno e poterne giustificare l’attivazione anche rispetto al Servizio Sanitario Regionale.


Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.6092/2039-1404.126.1534



ISSN cartaceo: 0390-8283 - ISSN elettronico: 2039-1404 - Periodicità trimestrale - Pubblicato dal 1886 - Registrazione presso la Cancelleria del Tribunale di Pavia
Pavia University Press
Università degli Studi di Pavia - Facoltà di Medicina e Chirurgia - Policlinico "San Matteo"

Privacy e cookies