Meccanobiologia della riparazione tissutale: dalla fisiopatologia alle implicazioni terapeutiche

Carmelo Sgarlata, Sonia Torti, Giovanni Borroni, Olga Ciocca

Abstract


Molte delle funzioni cellulari sono controllate o mediate da forze meccaniche. Le cellule sono in grado di rispondere a variazioni delle proprietà meccaniche della matrice trasducendo tali informazioni in risposte molecolari mirate: i segnali meccanici sono in grado di determinare lo sviluppo di una cellula staminale, o di modulare il funzionamento di un intero tessuto, e giocano un ruolo centrale in numerose patologie. Inoltre, sulla base delle proprietà meccaniche dell’ambiente circostante le cellule sono in grado di modificare la loro motilità e la loro attività metabolica, agendo non come passivi recettori degli stimoli meccanici, ma anche manipolando attivamente la matrice nella quale si trovano sia producendone le principali componenti, che modificandone attivamente la tensione meccanica. Di conseguenza, la meccanotrasduzione svolge un ruolo fondamentale nella riparazione e nel rimodella mento tissutale, suggerendo importanti implicazioni terapeutiche, e permettendo di valutare sotto una nuova luce vecchie terapie empiriche spesso sottovalutate.


Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.6092/2039-1404.125.1118



ISSN cartaceo: 0390-8283 - ISSN elettronico: 2039-1404 - Periodicità trimestrale - Pubblicato dal 1886 - Registrazione presso la Cancelleria del Tribunale di Pavia
Pavia University Press
Università degli Studi di Pavia - Facoltà di Medicina e Chirurgia - Policlinico "San Matteo"

Privacy e cookies